Lesezeit ca. 4 Min.
arrow_back

L’ITALIA A TAVOLA: Tirati su con il: TIRAMISÙ


Logo von Adesso
Adesso - epaper ⋅ Ausgabe 3/2019 vom 20.02.2019

Das weltweit berühmteste italienische Dessert, das Tiramisù, scheint viele Väter zu haben. Unumstritten sind hingegen die Zutaten für das Originalrezept: Mascarpone, Eier, Zucker, Löffelbiskuit, Kaffee und Kakao.


MEDIO AUDIO

Èuno dei dolci più amati, in Italia e all’estero. Dopopasta ,pizza ,espresso espaghetti ,tiramisù è la quinta parola della cucina italiana più conosciuta al mondo, ma per quanto riguarda i dolci è addirittura la prima. Attestata in ben 23 dizionari stranieri, in Cina è la parola più cliccata sul web. In Giappone, poi, il tiramisù è il cibo italiano più amato, anche se si ...

Artikelbild für den Artikel "L’ITALIA A TAVOLA: Tirati su con il: TIRAMISÙ" aus der Ausgabe 3/2019 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

Bildquelle: Adesso, Ausgabe 3/2019

Weiterlesen
epaper-Einzelheft 9,99€
NEWS Jetzt gratis testen
Bereits gekauft?Anmelden & Lesen
Leseprobe: Abdruck mit freundlicher Genehmigung von Adesso. Alle Rechte vorbehalten.
Lesen Sie jetzt diesen Artikel und viele weitere spannende Reportagen, Interviews, Hintergrundberichte, Kommentare und mehr aus über 1050 Magazinen und Zeitungen. Mit der Zeitschriften-Flatrate NEWS von United Kiosk können Sie nicht nur in den aktuellen Ausgaben, sondern auch in Sonderheften und im umfassenden Archiv der Titel stöbern und nach Ihren Themen und Interessensgebieten suchen. Neben der großen Auswahl und dem einfachen Zugriff auf das aktuelle Wissen der Welt profitieren Sie unter anderem von diesen fünf Vorteilen:

  • Schwerpunkt auf deutschsprachige Magazine
  • Papier sparen & Umwelt schonen
  • Nur bei uns: Leselisten (wie Playlists)
  • Zertifizierte Sicherheit
  • Freundlicher Service
Erfahren Sie hier mehr über United Kiosk NEWS.

Mehr aus dieser Ausgabe

Titelbild der Ausgabe 3/2019 von Notizie dall’Italia: CULTURA: M9 La macchina del tempo. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
Notizie dall’Italia: CULTURA: M9 La macchina del tempo
Titelbild der Ausgabe 3/2019 von LA VOCE DEI LETTORI: Sulle tracce di Fabrizio de André. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
LA VOCE DEI LETTORI: Sulle tracce di Fabrizio de André
Titelbild der Ausgabe 3/2019 von VIAGGI: MILANO: A SPASSO PER LA BELLISSIMA BRERA. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
VIAGGI: MILANO: A SPASSO PER LA BELLISSIMA BRERA
Mehr Lesetipps
Blättern im Magazin
PICCOLA BELLA IT ALIA: Bevagna
Vorheriger Artikel
PICCOLA BELLA IT ALIA: Bevagna
TEST: LEGGI E VINCI
Nächster Artikel
TEST: LEGGI E VINCI
Mehr Lesetipps

Èuno dei dolci più amati, in Italia e all’estero. Dopopasta ,pizza ,espresso espaghetti ,tiramisù è la quinta parola della cucina italiana più conosciuta al mondo, ma per quanto riguarda i dolci è addirittura la prima. Attestata in ben 23 dizionari stranieri, in Cina è la parola più cliccata sul web. In Giappone, poi, il tiramisù è il cibo italiano più amato, anche se si tratta di un dolce abbastanza recente. Nella lingua italiana il termine è entrato nei dizionari “solo” nel 1983: nelloZingarelli , dove viene descritto come un dolce “a base di pandispagna intriso di caffè e farcito con mascarpone mescolato a uovo, zucchero e panna montata, il tutto ricoperto di un velo di cioccolato in polvere e servito freddo”. Siamo un po’ lontani dalla ricetta originale, che prevede l’uso esclusivo di mascarpone, uova, zucchero, savoiardi, caffè e cacao. Se quasi tutti conoscono gli ingredienti base, non si può dire lo stesso della sua storia.

Lo chef Manuel Gobbo del ristoranteLe Beccherie , Treviso.


“Il tiramisù: pochi ingredienti, magistralmente combinati”


VENETO O FRIULI?

Il Veneto si è sempre dichiarato patria del tiramisù, che fa derivare dallosbatudin , un dolce contadino a base di tuorlo d’uovo montato con lo zucchero che si preparava per chi era in convalescenza e per i bambini. Alla fine degli anni Sessanta Giuseppe Maffioli, regista e attore, oltre che gastronomo, nel libroLa cucina trevigiana parlava dell’usanza veneta di mescolare lo zabaione con la panna montata e i biscotti secchi. Era il primo passo verso il tiramisù moderno, che viene citato con il nome ditiramesù nel 1970 in riferimento al ristoranteLe Beccherie , dove a prepararlo era il cuoco Roberto Linguanotto. Questa la versione accreditata fino al 2016, quando Gigi e Clara Padovani, scrittori e critici gastronomici, hanno pubblicato il libroTiramisù. Storia, curiosità, interpretazioni del dolce italiano più amato smentendo, documenti alla mano, questa ricostruzione e dando il primato al Friuli-Venezia Giulia: è nel ristoranteRoma di Tolmezzo, in provincia di Udine, che negli anni Cinquanta nasce il tiramisù a base di mascarpone.

DALL’AMERICA ALLO SPAZIO

Qualunque sia l’origine, quello che è certo è che il tiramisù piace proprio a tutti. E si può preparare in tanti modi diversi, magari con la frutta tagliata a pezzetti, ad esempio pesche o fragole, seguendo la ricetta originale e sostituendo il caffè con il latte o con il vino moscato (ed evitando il cacao in polvere). Il successo di questo dolce è tale che è stata istituita anche una Giornata mondiale del tiramisù, che si celebra il 21 marzo. In America il tiramisù ha conosciuto un boom a partire dal 1993 grazie al filmInsonnia d’amore , con Tom Hanks e Meg Ryan, in cuitiramisù è la parola magica usata da un amico del protagonista per spingerlo a rifarsi una vita. Nel 2013 è stato portato addirittura nello spazio, in versione disidratata, dall’astronauta italiano Luca Parmitano.

LA RICETTA: Tiramisù al limoncello

Ingredienti per 6 persone
● 250 g di savoiardi [Löffelbiskuits ]
● 250 g di mascarpone
● 250 g di panna per dolci [Schlagsahne ]
● 100 g di cioccolato bianco
● 2 tuorli d’uovo [Eidotter ]
● 40 g di zucchero
● 30 g di burro
● 2 limoni non trattati [unbehandelt ]

Per la bagna [Mischung zum Tränken ]
● 60 ml di acqua
● 30 g di zucchero
● 20 ml di limoncello
● 1 limone

Preparazione
● Spremete [spremere: auspressen ] un limone, grattugiatene [grattugiare: reiben ] la buccia e lasciatela in infusione [lasciare in infusione: ziehen lassen ] nel succo per una ventina di minuti. Mettete in una casseruola i due tuorli e lo zucchero, aggiungete [aggiungere: dazugeben ] il succo di limone filtrato e cuocete per cinque minuti. A fuoco spento, aggiungete il burro a pezzetti [würfelig geschnitten ] e amalgamate [amalgamare: hier: umrühren ] con un cucchiaio di legno. Fate raffreddare la crema.
● Nel frattempo, preparate la bagna. Sbucciate [sbucciare: schälen ] un limone. Portate a ebollizione [portare a ebollizione: zum Kochen bringen ] l’acqua con lo zucchero e la buccia del limone per un minuto. Togliete la buccia del limone, lasciate intiepidire [abkühlen ] e aggiungete il limoncello.
● In una terrina mettete il mascarpone e la crema al limone preparata precedentemente. Montate la panna [montare la panna: Sahne steif schlagen ] e aggiungetela delicatamente al composto [Mischung ].
● Disponete a strati [schichtweise ] i savoiardi imbevuti [getränkt ] brevemente nella bagna. Ricoprite [ricoprire: bedecken ] ogni strato con la crema al mascarpone, del cioccolato bianco a scaglie [geraspelt ] e la buccia grattugiata di un limone. Decorate l’ultimo strato con fettine sottili di limone. Mettete in frigo per circa due ore.

Il tiramisù originale

Ingredienti per 6 persone
● 500 g di mascarpone
● 300 g di savoiardi [Löffelbiskuits ]
● 200 g di zucchero
● 4 uova fresche
● 10 tazzine di caffè espresso
● cacao amaro [Bitterkakao ] in polvere

Preparazione
Preparate il caffè, versatelo in una ciotola [Schale ] larga e fatelo raffreddare. Separate i tuorli [Dotter ] dagli albumi [Eiweiße ]. Montate [montare: schaumig schlagen ] i tuorli con lo zucchero. Quando il composto diventerà spumoso [schaumig ], aggiungete [aggiungere: hinzugeben ] il mascarpone. Montate a neve [montare a neve: zu Schnee schlagen ] gli albumi e uniteli man mano [allmählich ] alla crema. Stendete uno strato [Schicht ] di crema sul fondo di una pirofila [feuerfeste Form ]. Bagnate [bagnare: eintauchen ] velocemente i savoiardi da entrambi i lati nel caffè non zuccherato, appoggiateli uno accanto all’altro sulla crema fino a formare uno strato. Versateci sopra altra crema e ripetete fino a riempire [befüllen ] la pirofila. Spolverizzate [spolverizzare: bestäuben ] l’ultimo strato con il cacao amaro. Mettete in frigorifero per almeno due ore prima di servire.