Weiterlesen mit NEWS. Jetzt testen.
Lesezeit ca. 4 Min.

Notizie dall’Italia


Adesso - epaper ⋅ Ausgabe 6/2018 vom 30.05.2018
Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

AMBIENTE: SPIAGGE DI PLASTICA

FACILE Ogni anno 150 milioni di tonnellate di rifiuti sono raccolti in mare e sulle spiagge; 731 tonnellate al giorno solo nel Mediterraneo. I dati sono dell’Agenzia delle Nazioni Unite per la protezione dell’ambiente (Unep). L’inquinamento è una minaccia per tartarughe, mammiferi, uccelli marini e pesci. Se non si fa qualcosa, entro il 2050 i rifiuti saranno più dei pesci. Nei mesi scorsi sulle spiagge del Tirreno, in particolare quelle di Ischia, sono stati trovati moltissimi dischetti di plastica forati. All’inizio nessuno capiva cos’erano, ma poi il mistero è stato risolto: erano filtri usciti da un depuratore che si trova vicino alla foce del fiume Sele, in Campania. Legambiente ha controllato anche quest’anno le spiagge italiane con l’indagineBeach litter . I risultati sono stati sorprendenti, perché in media sono stati trovati 670 rifiuti ogni 100 metri di spiaggia. C’era di tutto: sacchetti della spesa, reti da pesca, posate o bottiglie di plastica, oggetti vari, come ad esempio bastoncini per le orecchie o lucidalabbra.

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

SOCIETÀ: 28,20 EURO

è il costo medio lordo di un’ora di lavoro in Italia. I dati raccolti da Eurostat, l’Ufficio statistico dell’Unione europea, hanno rivelato che in Italia c’è stato un aumento dello 0,8% rispetto al 2017, mentre a livello europeo l’aumento è stato dell’1,9%. Nella classifica generale dei paesi dell’Unione, l’Italia è a metà. Ai primi tre posti ci sono la Danimarca, con 42,5 euro all’ora, il Belgio (39,6 euro) e il Lussemburgo (37,6 euro). All’ultimo posto c’è la Bulgaria, con 4,9 euro all’ora.

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

CULTURA: Un autoritratto da scoprire

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

DAS ÜBUNGSHEFT ADESSO PLUS 6/2018
A pagina 8 esercizio sullepreposizioni .


PLUS Secondo gli studiosi, Michelangelo Buonarroti (1475-1564) amava lasciare messaggi e disegni nascosti nelle sue opere. L’ultima scoperta è nel ritratto di Vittoria Colonna del 1525 conservato al British Museum di Londra. La piccola figura stilizzata si trova nelle pieghe del vestito, all’altezza dell’addome, è piegata in avanti e sembra dipingere. Non è il primo ritratto di Michelangelo, perché l’artista si è disegnato in piedi, mentre dipinge la Cappella Sistina, a lato di un sonetto per l’amico Giovanni da Pistoia, scritto nel 1509. L’autore della scoperta più recente è il professor Deivis de Campos, dell’Università federale di Scienze della salute di Porto Alegre, in Brasile. De Campos è uno studioso di Michelangelo. Si deve a lui e al suo gruppo di ricercatori l’interpretazione di alcune immagini delle Cappelle Medicee a Firenze e della Cappella Sistina a Roma. Ad esempio, nella sagrestia nuova della basilica di San Lorenzo a Firenze, ai lati delle tombe di Giuliano e Lorenzo de Medici, sono dipinti crani di bovino e ariete, sfere collegate da corde e una conchiglia. Secondo lo studioso i disegni alludono all’apparato genitale femminile. La forma è quella dell’utero con le tube di Falloppio: un simbolo “di rinascita e rigenerazione tra la vita e la morte”.

LA PAROLA DEL ME SE: SOUVENIR

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

Anche voi, come molti turisti, prima di tornare a casa comprate souvenir per tutti? Se andate a Firenze, fate attenzione, perché la città ha deciso di mettere al bando i souvenir, o almeno quelli considerati “trash”. Il sindaco Dario Nardella ha detto “basta” alle riproduzioni dellaGioconda in colori fluorescenti, alle mutande con la stampa dei genitali del David di Michelangelo, la statua simbolo di Firenze, o alle calamite che riproducono i monumenti in maniera approssimativa. “Il centro di Firenze rientra nel Patrimonio dell’Unesco, anche per questo vogliamo riqualificare i prodotti che lo rappresentano”, ha dichiarato il sindaco Nardella. Inoltre, il 50% dei prodotti venduti da negozi e bancarelle deve essere locale.

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

7 Foto: Rich Carey/ antoniodiaz/ shutterstock

CULTURA: Al museo con Casanova

FACILE AUDIO Se pensiamo a Giacomo Casanova, l’immagine che viene subito in mente è quella di un seduttore e di un libertino. Eppure Casanova è stato anche un fine intellettuale e un poeta che ha frequentato personaggi come Voltaire, Rousseau e Mozart. A 220 anni dalla sua morte, il modo migliore per ricordarlo è visitare il Casanova Museum and Experience, il primo museo dedicato alla sua figura, aperto da aprile a Venezia nelle sale di Palazzo Pesaro Papafava. Il museo multimediale ha una guida d’eccezione: Giacomo Casanova, ovviamente in versione virtuale, accompagna il visitatore e, fra il salotto e la camera da letto, racconta i costumi dell’epoca e svela il suo mondo, tra viaggi, gioco e letteratura.

DER AUDIO-TRAINER ADESSO AUDIO 6/2018
Ascolta un reportage su come#MeToo ha modificato il modo di corteggiare.

SOCIETÀ: Poesie per tutti

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.
Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

FACILE Si muovono per le strade di notte e attaccano fogli ai muri, poi firmano con una lettera dell’alfabeto, un numero e un timbro rosso con la sigla Mep. Niente paura, non è una banda criminale, ma un gruppo di poeti. Si tratta di ragazzi che grazie al Mep, il Movimento per l’emancipazione della poesia, affidano al foglio bianco i loro sentimenti, massime o pensieri d’amore. Il loro scopo? Diffondere la poesia, portarla nelle piazze, nelle strade. Fondato a Firenze nel 2010, il Mep fa la sua prima apparizione a Trento nel 2015, con una poesia firmata da G16. Sui fogli attaccati ai muri, di notte perché l’affissione abusiva è vietata, ci sono versi sempre inediti. I ragazzi del Mep lasciano i loro fogli anche nei libri delle biblioteche, sulle panchine dei parchi, alle fermate dei bus o dei tram. La gente sembra gradire e non si lamenta. Anzi, si ferma a leggere, fotografa e a volte si porta i fogli a casa.

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

Per ascoltare la notizia, chiama il numero di Spotlight+49 89 85681-286

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

IL PERCHÉ: PERCHÉ SI DICEDOV’È LA GABOLA ?

OTTO WINKLER

Risponde Anna Bordoni, collaboratrice dell’Enciclopedia Italiana.
MEDIOGabola è un sostantivo di uso soprattutto dialettale. Compare nella locuzioneDov’è la gabola ?, dove significa “trucco, fregatura”. È usato anche nelle espressionifar gabole , cioè “tessere intrighi, imbrogli”, eraccontar gabole , cioè “raccontare bugie”. Non è facile ricostruire l’etimologia di questa parola: secondo alcuni va associata al termine latinocapulum (“laccio”), secondo altri acabala . Qualcuno la ricollega alla lingua dei Longobardi, o addirittura alle lingue scandinave. IlCorriere della Sera , nel suoDizionario dei modi di dire , propone un’interpretazione suggestiva, ma è difficile dire se è corretta: una pianta ornamentale d’alto fusto, chiamatabagolaro , ma anche dettagabolaro , produce un frutto non commestibile, lagabola , che ha una forma tondeggiante e la polpa giallastra. Non è buono da mangiare ed è leggerissimo, così quando cade sul terreno viene subito spazzato via dal vento.
Inviate i vostri perché a: adesso@spotlight-verlag.de

Artikelbild für den Artikel "Notizie dall’Italia" aus der Ausgabe 6/2018 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

Mehr aus dieser Ausgabe

Titelbild der Ausgabe 6/2018 von VIAGGI: DOLOMITI: BELLINZONA: DAS PERFEKTE WOCHENENDE: LECCE: MILANO: PORTOFINO: ASSISI: 01: LECCE. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
VIAGGI: DOLOMITI: BELLINZONA: DAS PERFEKTE WOCHENENDE: LECCE: MILANO: PORTOFINO: ASSISI: 01: LECCE
Titelbild der Ausgabe 6/2018 von VIAGGI: 02 ASSISI. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
VIAGGI: 02 ASSISI
Titelbild der Ausgabe 6/2018 von 04 CORTINA D’AMPEZZO. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
04 CORTINA D’AMPEZZO
Titelbild der Ausgabe 6/2018 von 05: MILANO. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
05: MILANO
Titelbild der Ausgabe 6/2018 von VIAGGI: 06 PORTOFINO. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
VIAGGI: 06 PORTOFINO
Titelbild der Ausgabe 6/2018 von ITALIA IN DIRETTA: mafia: QUANDO QUESTA PAROLA PESANTE È USATA CON TROPPA LEGGEREZZA. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
ITALIA IN DIRETTA: mafia: QUANDO QUESTA PAROLA PESANTE È USATA CON TROPPA LEGGEREZZA
Vorheriger Artikel
EDITORIALE: Care lettrici, cari lettori,
aus dieser Ausgabe
Nächster Artikel VIAGGI: DOLOMITI: BELLINZONA: DAS PERFEKTE WOCHENENDE: LECCE: MIL…
aus dieser Ausgabe