Bereits Kunde? Jetzt einloggen.
Lesezeit ca. 6 Min.

UN TUFFO NEL verde


Adesso - epaper ⋅ Ausgabe 13/2019 vom 30.10.2019

Eine wunderbare Reise durch das Land! Nachhaltiger Tourismus, Eco Lodges und Biohotels bieten verlockende Möglichkeiten für einen entspannten Urlaub bei gutem Gewissen in Sachen Umwelt.


MEDIO

UNA VACANZA ECOSOSTENIBILE

Artikelbild für den Artikel "UN TUFFO NEL verde" aus der Ausgabe 13/2019 von Adesso. Dieses epaper sofort kaufen oder online lesen mit der Zeitschriften-Flatrate United Kiosk NEWS.

Bildquelle: Adesso, Ausgabe 13/2019

LOMBARDIA

Progettato in tante piccole unità integrate nel paesaggio, il resort è immerso nel Parco Alto Garda e ha una meravigliosa vista sul lago. Grazie all’utilizzo di fonti di energia rinnovabili e di tecnologie innovative, come pannelli fotovoltaici [Solarzellen ] e il sistema di controllo [Steuerung ] dell’illuminazione artificiale, il resort è riuscito a ridurre le emissioni di CO2 di una quota pari a 1.130 tonnellate all’anno. LeFay Resort & Spa Lago di Garda Via Angelo Feltrinelli 136 Gargnano (BS)www.lefayresorts.com

Weiterlesen
epaper-Einzelheft 8,99€
NEWS 14 Tage gratis testen
Bereits gekauft?Anmelden & Lesen
Leseprobe: Abdruck mit freundlicher Genehmigung von Adesso. Alle Rechte vorbehalten.

Mehr aus dieser Ausgabe

Titelbild der Ausgabe 13/2019 von TENDENZE: Influencer d’Italia. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
TENDENZE: Influencer d’Italia
Titelbild der Ausgabe 13/2019 von NOTIZIE DALL’ITALIA. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
NOTIZIE DALL’ITALIA
Titelbild der Ausgabe 13/2019 von NOTIZIE DALL’ITALIA. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
NOTIZIE DALL’ITALIA
Titelbild der Ausgabe 13/2019 von NOTIZIE DALL’ITALIA. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
NOTIZIE DALL’ITALIA
Titelbild der Ausgabe 13/2019 von L´ITALIA sostenibile. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
L´ITALIA sostenibile
Titelbild der Ausgabe 13/2019 von ITALIA E AMBIENTE: L’INGEGNO È DI CASA. Zeitschriften als Abo oder epaper bei United Kiosk online kaufen.
ITALIA E AMBIENTE: L’INGEGNO È DI CASA
Vorheriger Artikel
NOTIZIE DALL’ITALIA
aus dieser Ausgabe
Nächster Artikel L´ITALIA sostenibile
aus dieser Ausgabe

Il verde in Italia va di moda, e non solo sulle passerelle. Negli ultimi anni gli italiani che scelgono di trascorrere le vacanze all’insegna dell’ecosostenibilità sono cresciuti sensibilmente di numero, come attesta ilVII Rapporto “Italiani, turis mo sostenibile e ecoturismo” , redatto dalla Fondazione UniVerde in collaborazione con IPR Marketing.Tripadvisor , uno dei siti di turismo più grandi del mondo, ha registrato la stessa tendenza: nel 2019 un italiano su quattro ha dichiarato di voler ridurre il proprio impatto ambientale durante le vacanze estive. Significa maggiore attenzione ai mezzi di trasporto utilizzati per raggiungere le località di soggiorno e al proprio impatto sul territorio, più sensibilità per l’ambiente, interesse per le tradizioni, sostegno all’economia e allo sviluppo locale, per parlare solo di alcuni degli obiettivi che caratterizzano le vacanze dei cosiddettiecoturisti . Se a questi elementi si aggiunge una struttura ricettiva in linea con la filosofia ecosostenibile, ecco che la vacanza è davvero perfetta! Anche gli alberghi si stanno adeguando a questa nuova esigenza dei turisti e riservano sempre più attenzione ai materiali di costruzione, utilizzano fonti rinnovabili per produrre energia elettrica e riscaldamento, offrono cibo biologico certificato e a filiera corta. Tra le località preferite dai viaggiatorigreen ci sono quelle che propongono vacanze a stretto contatto con la natura, come ad esempio ilTrentino-Alto Adige . Da sempre virtuosa nei confronti dell’ambiente, la regione vanta la superficie di boschi e foreste più estesa d’Italia, ben il 68% del totale, gestita in maniera sostenibile, nonché alcuni dei più affascinanti percorsi di trekking della Penisola, primo fra tutti quello che porta alle tre Cime di Lavaredo, in val Pusteria, una meta imperdibile per gli amanti della montagna.

TRENTINO-ALTO ADIGE

Un resort di lusso, certificato ClimaHotel per il contenimento [Begrenzung ] del fabbisogno [Bedarf ] energetico, a poca distanza dalla skiarea più grande del Trentino, quella di Madonna di Campiglio. Sostiene la comunità locale attraverso collaborazioni con produttori, ed enti della zona.

LeFay Resort & Spa Dolomiti Via Alpe di Grual 16 Pinzolo (TN)www.lefayresorts.com

TOSCANA

Classificato dalla regione Toscana con “5 girasoli” (l’equivalente di un “5 stelle” per un hotel), è ricavato dal recupero, con materiali “bioedili”, di un casale del 1600. Ha adottato una serie di buone pratiche ecosostenibili, come l’utilizzo esclusivo di prodotti biologici e a filiera corta. La struttura si alimenta con energia elettrica prodotta da pannelli fotovoltaici. La piscina utilizza acqua naturale, senza aggiunta di additivi [Zusatzmittel ] chimici o cloro.

Agriturismo Sant’Egle Via Case sparse 18 Sorano (GR)www.agriturismobiologicotoscana.it

PIEMONTE

Nei boschi della Val Maira, una borgata di montagna è tornata a vivere grazie ai restauri condotti secondo i principi dell’ecosostenibilità. Utilizza fonti di energia alternativa.

Ecovillaggio Sagna Rotonda Marmora (CN)www.sagnarotonda.com

Poco più a sud, ancheil lago di Garda , una delle mete preferite dei viaggiatori stranieri, punta sul turismo lento. Qui ogni anno, nel mese di aprile, si svolge il Festival della Sostenibilità sul Garda, con passeggiate, bike-tour e incontri per conoscere da vicino le tipicità del territorio. In Lombardia scopriamo cheMilano , fulcro dell’industria italiana, è in realtà anche un centro sperimentale dove i principi dell’ecosostenibilità guadagnano sempre più uno spazio da protagonisti tanto quanto la tecnologia e l’innovazione. Milano è molto attenta alla sostenibilità, con interi distrettigreen , oltre 90 colonnine di ricarica per veicoli elettrici, circa 300 postazioni di bike-sharing e 218 chilometri di itinerari ciclabili. Nel 2019 è nata, inoltre, laMilano Green City Map , la prima mappatura degli edifici che hanno adottato protocolli di certificazione energetica e ambientale, utile per farsi un’idea del “Rinascimento verde” della città.

TOSCANA

Una vacanza nel rispetto della natura a pochi chilometri da Firenze. Oltre alla centrale fotovoltaica, che copre il 60% del fabbisogno energetico della struttura, e la caldaia alimentata a pellet, da segnalare anche i prodotti biologici e il parcheggio attrezzato con stazione di ricarica per veicoli elettrici. Il “biolago” balneabile accoglie gli ospiti tra fiori di ninfee [Seerosen ] e iris.

Il Paluffo Via Citerna 144 Certaldo (FI)www.paluffo.com

TRENTINO-ALTO ADIGE

La struttura è riscaldata al 100% a trucioli [Pellets ], la cucina propone solo piatti a base di prodotti biologici locali, l’area wellness utilizza solo cosmetici biologici. Offre una stazione di ricarica [Ladestation ] Tesla e per altre auto elettriche.

Tauber’s BioVital Hotel Via Pusteria 7 San Sigismondo / Chieneswww.taubers-vitalhotel.com

Anche ilPiemonte è una meta virtuosa del turismo attento all’ambiente. Qui è attivo, ad esempio, il programmaBorghi sostenibili (www.borghisostenibili.it ), una rete di 24 località tra le meno toccate dal turismo di massa, che incantano il visitatore con itinerari nella natura, a piedi o in bicicletta, alla scoperta della fauna e della flora locali, ma anche dell’enogastronomia.

InToscana è l’isola d’Elba la meta preferita dagli ecoturisti, seguita dal Parco della Maremma, che nel 2016 è stato insignito dell’Oscar dell’ecoturismo di Legambiente, grazie ai numerosi itinerari di trekking e di cicloturismo e agli agriturismi biologici, dove assaggiare i prodotti locali, come lo zafferano maremmano e il famoso vino Morellino di Scansano.

UMBRIA

Un bellissimo resort integrato nella natura con una Spa dotata di ogni comfort. È inoltre una delle prime aziende vitivinicole [Weinanbau- und Weinerzeugung ] in Italia ad aver adottato il fotovoltaico. I vini sono certificati Green Heart Quality, il marchio di sostenibilità ambientale della Regione Umbria.

Roccafiore Spa &Resort Località Chioano Todiwww.roccafiore.it

PUGLIA

Un borgo ristrutturato secondo i parametri della bioarchitettura e trasformato in resort, a pochi chilometri dal mare di Torre dell’Orso e di San Foca. Immersi nella quiete della campagna salentina, si possono gustare i prodotti biologici dell’azienda agricola, rilassarsi nella piscina bio o nell’hammam creato nella roccia calcarea [Kalkfelsen ].

Bio Resort Naturalis Via Traglia s.n., contrada Ulive Grandi Martano (LE)www.naturalisbioresort.com

Foto: GIUSEPPE ZACCARDI/ FABIO M. LANA

ABRUZZO

Nel Parco naturale del Velino Silente, a pochi chilometri da L’ Aquila, la struttura ha un riscaldamento a impatto ambientale minimo, grazie a una caldaia [Heizkesselanlage ] innovativa prodotta da imprese locali, alimentata da legno cippato [Holzchips ], sansa [Trester ] di olive e vinacciolo [Traubenkerne ].

Torre del Cornone Via Cantone della Terra 22 Fontecchio (AQ)www.torrecornone.com

Raggiungiamo ora il “cuore verde d’Italia”: l’Umbria è la seconda regione italiana, dopo l’Emilia-Romagna, ad aver attivato un progetto di mobilità elettrica su scala regionale. L’importanza del progetto risiede nella possibilità di utilizzare i mezzi elettrici sulla normale rete viaria. La distanza media fra un comune e l’altro è infatti di circa 40 chilometri, perfettamente compatibile con l’autonomia dei mezzi elettrici. All’inizio di ottobre, poi, lo spirito verde della regione viene celebrato dall’Umbria Green Festival con incontri, presentazioni e dibattiti sul tema dello sviluppo sostenibile.

LAZIO

Nella maremma laziale, un B&B circondato [umgeben ] da un oliveto secolare [jahrhundertealter Olivenhain ] e 12 ettari di colline coltivate a lavanda. Oltre alle camere e agli appartamenti, da non perdere le due case sugli alberi, che uniscono tecnologia, comfort e natura.

La Piantata Strada Provinciale 113 Arlenese Località La Piantata Arlena di Castro (VT)www.lapiantata.it

LOMBARDIA

Il primo hotel a emissionizero di Milano è anche uno degli hotel di lusso più esclusivi della città. Il fiore all’occhiello [Aushängeschild ] è l’orto [Gemüsegarten ] ricavato sul tetto, dove c’è una terrazza da cui si può godere della vista sui tetti di Brera e sulle guglie del Duomo.

Hotel Milano Scala Via dell’Orso 7 Milanowww.hotelmilanoscala.it

SARDEGNA

A pochi chilometri da Santa Teresa di Gallura, questo resort di lusso è immerso in un parco di 280.000 metri quadrati e si affaccia su uno dei panorami più affascinanti del Mediterraneo: il Parco Nazionale della Maddalena. Premiato nel 2019 come “il miglioregreen resort d’Europa”, si alimenta al 100% di energia proveniente da fonti rinnovabili, utilizza prodotti ecobio, di stagione e a chilometri zero.

Valle dell’Erica Resort Thalasso & Spa Santa Teresa di Gallura (SS)www.hotelvalledellerica.com

A ben guardare, ogni regione d’Italia ha almeno un ottimo motivo per essere considerata una meta del turismo ecosostenibile. Dall’Abruzzo , che vanta la maggiore presenza di parchi e di aree protette d’Italia, un primato che lo rende l’area naturalistica più estesa d’Europa; allaPuglia , con le sue aree marine protette; allaSicilia e al suo primato di strutture turistiche certificate Ecolabel (ben 22!), il marchio europeo che premia l’impegno nei confronti della sostenibilità ambientale; fino allaSardegna , nominata nel 2019 “regione ecosostenibile per eccellenza” in Italia dalla Commissione europea.

E per chi al rispetto della natura vuole unire gli agi di un soggiorno di lusso, abbiamo selezionato alcune strutture, un po’ in tutta Italia, dove trascorrere vacanze da sogno, ma con il minor impatto ambientale possibile.